Vietri sul Mare, nasce lo “Sportello Europa”

Nasce a Vietri sul Mare lo “SPORTELLO EUROPA”. La presentazione si terrà domani, venerdì 28 febbraio 2020, alle ore 17:00, presso l’aula consiliare del Comune.
Una finestra sull’Europa accessibile a tutti ma utile soprattutto ai più giovani in cerca di un impiego all’estero. Con l’avvio dello “Sportello Europa”, l’Amministrazione comunale vuole offrire ai cittadini l’opportunità di acquisire informazioni utili, per favorire, nei fatti, il processo d’integrazione europea.
Tale iniziativa riguarda l’attivazione di uno sportello informativo territoriale in grado di fornire, gratuitamente, documenti, informazioni, approfondimenti circa le opportunità derivanti dai finanziamenti Comunitari e sulle possibilità di lavoro e studio all’estero.
“Viene costituito, così come detto in campagna elettorale, un Ufficio di progettazione Europea, al fine di indirizzare l’azione amministrativa per integrare le politiche locali con quelle dell’Unione, con un’attenzione particolare alle Smart City e Social Innovation” – ha dichiarato il sindaco di Vietri sul Mare, il dottor Giovanni De Simone – “Saranno attivati i canali di finanziamento differenziati per la realizzazione dei progetti, innovare le modalità di lavoro tramite progettazione e standard all’avanguardia, sia per il pubblico che per il privato”.
Soddisfazione espressa anche dall’Assessore ai fondi europei, la dottoressa Annalaura Raimondi. “Un grande giorno per Vietri sul Mare che finalmente avrà il suo sportello Europa che rappresenta un vero e proprio ponte con l’unione Europea. Un servizio gratuito che consentirà ai cittadini, alle associazioni e alla stessa amministrazione di avere la possibilità di conoscere le opportunità derivanti dai finanziamenti Comunitari, e sulle possibilità di lavoro e di studio all’estero. Tutti avranno la possibilità di ottenere informazione e quanto occorre per sfruttare al meglio le possibilità che l’Europa ci offre. Ringrazio il sindaco Giovanni De Simone – ha concluso l’Assessore – per avere incentivato l’iniziativa promossa da questo assessorato e il dottor Carlo De Luca per aver messo a disposizione la sua competenza e la sua professionalità per il buon funzionamento dello sportello”.

Related posts