Cavese corsara a Lentini: 3-1 alla Sicula Leonzio e primo posto solitario in classifica

Cinica, spietata e soprattutto stupefacente: è la Cavese vista ieri pomeriggio a Lentini, dove i metelliani hanno superato nel punteggio e nella prestazione l’ormai ex capolista Sicula Leonzio. 3-1 il risultato finale a favore dei campani, che a fine gara si sono presi gli applausi sportivi dei tifosi siciliani: ora è la squadra di Longo che guarda tutti dall’alto. Ma il dato che stupisce è che la formazione di Sebastiano Catania, che nelle precedenti 7 gare di campionato aveva incassato un solo gol, ne ha subiti tre firmati da D’Anna, Gabrielloni e Di Deo; a quel punto il gol su rigore di Ricciardo è servito ai lentinesi solo a rendere…

Read More

Cavese – Con il Noto vittoria sofferta ma meritata

Arriva contro il Noto il secondo successo dell’era Papagni che regala alla Cavese la vetta in classifica del girone I. Una gara tutt’altro che semplice come commenta nel dopo partita il tecnico Aldo Papagni. La rete del primato e del successo è arrivata grazie giovane centrocampista Salvatore D’Ancora che dichiara ” rimontare una partita è sempre difficile, farlo senza tifosi è ancora più difficile”.  

Read More

Cavese: aquilotti determinati. Si riparte dal Gragnano

Ritorna ad allenarsi la Cavese in vista della ripresa del campionato di serie D in programma mercoledi 6 gennaio. Gli aquilotti incroceranno i tacchetti contro il Gragnano, per riscattare la sconfitta rimediata all’andata sul neutro del “Vallefuoco”. “Puntiamo a dare il massimo”, è la rassicurazione che arriva dal centrocampista Guido Di Deo.

Read More

CAVESE – Longo: “Bene la vittoria, ma serve più cattiveria!”

Tre punti di platino. Arrivati, anche questi, nell’ultimo quarto di gara, che sta diventando sempre di più la “zona Cavese”. I minuti finali, al ” Simonetta Lamberti”, quest’anno sono preziosi alleati della formazione aquilotta.Lo sono stati fin dalla sfida con il Reggio Calabria, la prima allo stadio di c.so Mazzini, dopo le due giornate di castigo. Contro gli uomini di Cozza la gara fu sbloccata proprio a 15 minuti dalla fine, da De Rosa, su rigore, prima del raddoppio di Varriale. La storia si è ripetuta con l’Aversa il 18 ottobre (successo arrivato addirittura a pochi secondi dal fischio finale) e con il Roccella, quindici giorni più tardi, con le…

Read More