Sarno: scritte inneggianti l’Isis e pacco sospetto dal Giudice di Pace

Nella notte la città di Sarno è stata sfregiata da scritte che inneggiano all’Isis ed Allah, rivolgendo, inoltre, insulti e offese al Sindaco, all’Amministrazione, a Renzi e al Pd. Scritte razziste e xenofobe, svastiche, offese e minacce sui muri della città.L’altra amara scoperta presso la sede del Giudice di Pace, dove è stato ritrovato un pacco sospetto coperto da un drappo nero raffigurante la bandiera spesso utilizzata nei video dell’Isis sotto un muro con la scritta “Allah Akbir”. La sede è stata blindata dai carabinieri della locale stazione agli ordini del comandante Costantini.  Per ore l’intera area al Prolungamento Matteotti è stata transennata per attendere l’arrivo degli artificieri e capire…

Read More

Fontana della discordia a Pagani. E’ quella di piazza Sant’Alfonso

C’è una fontana della discordia a Pagani. E’ quella di piazza sant’Alfonso, centralissima e oggetto di atti vandalici nella giornata di venerdì Atto vandalico o disattenzione nello smontaggio? E’ polemica a pagani riguardo alla fontana di piazza sant’alfonso, dopo il post su facebook del sindaco bottone nella giornata di sabato. “ancora una volta devo constatare che ci sono individui il cui principale divertimento è danneggiare la città, fisicamente e moralmente. La fontana ai piedi della statua di sant’alfonso, nella piazza principale – spiegava il primo cittadino – è stata oggetto di atti vandalici. Una fontana per la quale era in programma un intervento di riqualificazione, dopo anni di assenza di…

Read More

Individuato e sanzionato l’autore dello sfregio in Piazza Abbro

E’ stato identificato e sanzionatol’autore dei graffiti, che nella notte di venerdì scorso ha imbrattato la seduta della nuova piazza Abbro e che aveva suscitato non poco sdegno nell’opinione pubblica. Si tratta di un 22enne del posto.La Polizia Locale ha identificato l’autore che, peraltro, questa mattina si è ripresentato in piazza Abbro questa volta però armato dell’occorrente per pulire la scritta dal rivestimento dei gradoni. Ad attenderlo, anche gli agenti della Polizia Locale del Nucleo Degrado Ambientale, i quali lo hanno condotto al comando per ufficializzare l’identificazione e sanzionarlo con una ammenda di 50euro. Il giovane, inoltre, dovrà farsi carico anche dei costi per il ripristino dei rivestimenti di piastrelle…

Read More