I principali gestori del servizio idrico integrato del Sud si incontrano a Napoli

Migliorare il servizio offerto all’utenza e individuare modalità per attuare i necessari investimenti nel settore. Questi i principali temi del Meeting dei gestori del servizio idrico integrato, che si è svolto oggi a Napoli. All’incontro, promosso da GORI (Sarnese-Vesuviano), hanno partecipato i vertici di Acquedotto Pugliese, Abbanoa (Sardegna), Acquedotto Lucano, Molise Acque e Gesesa (Sannio). Sono state approfondite le tematiche legate alla regolazione del settore, con un focus sulle recenti deliberazioni dell’Autorità per l’Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico, con l’obiettivo di mettere a fattor comune esperienze e conoscenze, per l'individuazione di strategie condivise finalizzate alla risoluzione delle problematiche. Particolare attenzione è stata data alla qualità del servizio…

Read More

Gori, dopo l’APP ora il pagamento delle bollette è anche online

Dopo l’app gratuita scaricabile da Google Play ed App Store e la nuova versione del sito web, l’azienda prosegue nell’utilizzo di nuove tecnologie per fornire all’utenza un servizio di maggiore qualità. Lo sportello online di GORI presente nel sito web www.goriacqua.com, che già alcuni mesi fa era stato implementato nelle funzionalità, da oggi consente il pagamento on-line. I cittadini accedendo al proprio profilo nella sezione Area Clienti potranno visualizzare le fatture insolute e provvedere al pagamento attraverso i circuiti VISA, MasterCard e VISA Electrom V Pay, senza l’aggiunta di alcuna commissione. Inoltre, GORI ha attivato il pagamento tramite POS presso gli sportelli al pubblico di Anacapri, Castellammare di Stabia, Ercolano…

Read More

Acqua, in corso le attività di lettura dei contatori GORI

GORI comunica che sono in corso le attività di lettura dei misuratori per la quantificazione dei consumi, svolte esclusivamente da personale dell’azienda, munito di tesserino identificativo. Il rilevamento della lettura del contatore, oltre ad essere un dovere per l’utenza, rappresenta l’opportunità di evitare in bolletta il conguaglio dei volumi erogati, come accade in assenza di misurazioni per lunghi periodi. Per intensificare tale attività ed evitare, quindi, i suddetti conguagli, GORI ha incrementato il numero di operatori che effettuano la lettura dei contatori, dotandoli di strumentazioni tecnologiche utili ad un rilevamento preciso e tempestivo. La lettura del misuratore, effettuata con costanza, consente anche di riscontrare eventuali anomalie (guasti o perdite) e,…

Read More

Cava, anziani senza acqua calda a “Casa Serena”

E’ da oltre tre settimane che gli anziani ospiti di Casa Serena, a Pregiato, non hanno acqua calda nelle loro camere a causa di un malfunzionamento della caldaia. Un intervento di cui si è fatta carico la gestione della struttura di proprietà comunale. A spiegarci la situazione in dottor Angelo Zoppo, legale rappresentante di “Casa Serena”.

Read More

Le multinazionali e le mani sull’acqua bene comune

Sono tante le città dell’agro sarnese nocerino che si stanno muovendo per ripubblicizzare le risorse idriche e dire basta alle multinazionali, ultima in ordine di tempo, Sarno Un bene essenziale una risorsa primaria da restituire ai cittadini non più come clienti di multinazionali. soprattutto nel rispetto del referendum del 2011. Ben 4 anni di attesa e lasciata in stand by la volontà referendaria del popolo italiano di fermare un business infinito. Sono tanti i paesi nel mondo che stanno dicendo basta alle multinazionali l’Italia cerca di seguire seppur a fatica l’iter per mettere la parola fine alla gestione privata della risorsa idrica. Maurizio Montalto, commissario di Acqua bene comune di…

Read More

Riordino acqua. Gambino: “Scontenta tutta la Regione”

Alle parole di Vincenzo De Luca si sono contrapposte le dichiarazioni della minoranza consiliare così come dei vari comitati acqua. Continua a far discutere la contestatissima legge sulla gestione del servizio idrico, sull’Ato unico e la messa a gara delle concessioni per le acque termali e minerali approvata nell’ultimo Consiglio regionale. Da più parti si alzano voci di contestazione e minacce di azioni forti, sia da parte dei Comitati Acqua Bene Pubblico sia a vari schieramenti politici, passando per Palazzo San Giacomo, dal quale il sindaco De Magistris definisce la Legge “Un obbrobrio”, aprendo una spaccatura anche nell’intesa Comune-Regione. A sollevare i toni anche il deputato di Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale,…

Read More

Acqua – De Luca: “La gestione passa ai comuni”

La Regione Campania, col voto della sola maggioranza in consiglio, ha adottato una nuova organizzazione del Sistema idrico. Nel corso dell’ultimo consiglio regionale, il Consiglio Regionale ha votato la Legge di riordino del sistema idrico integrato che prevede, tra le varie, la nascita dell’ Ente idrico campano che, secondo gli auspici della Giunta regionale e del relatore Gennaro Oliviero, supera la frammentarietà del servizio idrico, assicurando la corretta gestione e utilizzazione delle risorse idriche. Tutto questo grazie ad un unico ATO composto da cinque distretti ovvero Napoli, Sarnese-Vesuviano, Sele, Caserta, Calore-Irpino ed un unico Ente idrico campano che lo governa. Nel corso proprio del caotico Consiglio di lunedì scorso sarebbe…

Read More