I ragazzi del “Filangieri” tra musica, turismo e cucina

Gran successo registrato per il “Galà della Canzone classica Napoletana” che si è tenuto sabato presso il Social Tennis Club di Cava de’ Tirreni. L’evento è stato organizzato dal prof. Umberto Ferrigno, docente di accoglienza e coordinatore dell’indirizzo serale dell’Istituto cavese “Gaetano Filangieri”, rappresentato dalla prof.ssa Raffaella Luciano. Un evento che è nato anche dalla collaborazione degli apprendenti del I° livello del “CTP” di Nocera Inferiore rappresentato dalla dirigente Ornella Pellegrino. Il tutto è rientrato nel progetto scolastico “MelodiEnogastroniche tra prodotti tipici partenopei e metelliani” e che ha visto all’opera i ragazzi del “Filangieri” che hanno guidato con informazioni storico-culturali della Valle metelliana, un nutrito gruppo di turisti campani giunti a Cava de’ Tirreni per visitare l’ultra millenaria Abbazia benedettina, il centro storico e quindi Palazzo di Città. Presenti anche varie Pro Loco della Regione Campania tra cui quella di Olevano sul Tusciano con il suo presidente Pietro D’Aniello. Un percorso che si distinto per le pietanze preparate dai ragazzi di Cava e Nocera sotto la guida del docente di cucina, prof. Alfonso Nozzolino e dall’assistente Francesco Squitieri. Al termine del percorso, al Tennis Club gran gala per il concerto di musica classica napoletana, organizzato dal Maestro Pietro Di Scala con violinisti e cantanti dell’Accademia di Musica classica napoletana che si rifà all’indimenticato tenore italiano Enrico Caruso.

Related posts