Scafati: arrestati due pregiudicati per porto illegale di armi

I Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore hanno arrestato due pregiudicati scafatesi, Carmine Alfano, 31 anni, e Marcello Adini, 34 anni. I due sono stati fermati nel corso di un servizio di prevenzione antirapina, mentre viaggiavano a bordo di un motociclo Honda SH nella zona del Centro Commerciale Plaza di Scafati. Alla vista dei Carabinieri, i due hanno tentato di fuggire ma sono stati prontamente bloccati e immobilizzati. E’ scattata, quindi, la perquisizione personale, a seguito della quale gli uomini dell’Arma hanno rinvenuto una semiautomatica cal. 9, con matricola abrasa, nonché un colpo in canna e altri 14 nel caricatore, catalogati come munizioni da guerra analoghe a quelle utilizzate dalle Forze di Polizia. L’arma e le munizioni sono state sottoposte a sequestro e saranno inviate al RIS di Roma per verificare il loro eventuale utilizzo in altri delitti. I due pregiudicati sono stati arrestati con l’accusa di porto illegale di arma clandestina e munizioni da guerra e condotti al Carcere di Salerno, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Related posts