San Marzano sul Sarno, Annunziata: “Costruiremo una tomba per la piccola Lidia”

Tra i lavori urgenti per la manutenzione delle quattordici tombe danneggiate dal nubifragio che si verificò lo scorso 7 giugno ci sarà anche la realizzazione della tomba della piccola Lidia, la bambina rumena deceduta due settimane fa. Un impegno assunto dall’amministrazione Comunale guidata dal sindaco Cosimo Annunziata che già all’indomani della tragedia si era prodigata per le spese dei funerali e l’assistenza alla famiglia, considerate le gravi difficoltà economiche. Secondo quanto disposto dalla determina le quattordici tombe danneggiate dovranno essere recuperate nei limiti del possibile con i materiali uguali o simili a quelli preesistenti oltre alla fornitura degli accessori e quanto presente prima dell’evento meteorologico. La ditta aggiudicataria dovrà garantire il termine dei lavori entro diciotto giorni dalla stipula del contratto. La scadenza per presentare la manifestazione di interesse è alle ore 12 del prossimo 27 agosto. “Si tratta di un impegno inderogabile che avevamo assunto, impegnandoci subito alla rimozione dell’albero abbattuto e al recupero dell’accesso al nostro cimitero- dichiara il Sindaco Cosimo Annunziata- Abbiamo dovuto attendere l’iter amministrativo ma siamo certi che i lavori saranno effettuati in tempi rapidi e vigileremo con le famiglie coinvolte per garantire che la manutenzione sia svolta rispettando tutte le esigenze e le prescrizioni”. Già dalle prossime settimane l’amministrazione comunale sarà impegnata nella verifica e realizzazione di un piano complessivo per l’area cimiteriale così come confermato dall’assessore ai lavori pubblici e al decoro urbano Marco Iaquinandi. In allegato la determina e l’elenco delle tombe che saranno recuperate.

Related posts