MINORI: Di Nuovo Visitabile Il Bel Campanile Dell’Annunziata

Ci sono volute quattro ore di lavoro, 24 scout di Termini Imerese, nove volontari di Make it Blue di Acarbio Costiera Amalfitana e Campi di Volontariato Internazionale YAP Italia per far diventare di nuovo visitabile il bel Campanile dell’Annunziata del XII secolo che svetta con le sue bifore e decorazioni sopravvissute al tempo. È lì come una sentinella che sorveglia l’abitato di Minori, orfano di una cappella attigua abbattuta nel 1950. Un luogo simbolo per la Costiera amalfitana che purtroppo non era più possibile ammirare da vicino perché invaso da rovi, sterpaglie, ailanto ovunque.
Muniti di falci, maceti, rastrelli,  sono state ripulite, tutta l’area adiacente, e perfino l’interno dove si trova l’ossario. Presenti anche il Consigliere Comunale Carmine Troiano e il Presidente della Pro Loco Minori Giuseppe Apicella. Il tempo dedicato a questo luogo, che è apparso a tutti abbandonato, ma di una bellezza incredibile con il panorama che si apre dinanzi agli occhi e spazia tra terrazzamenti e mare, é stato ripagato dal rivederlo e saperlo di nuovo visitabile da tutti.

 

Related posts