Lunedì 28 gennaio Cava de’ Tirreni celebra il giorno della Memoria

L’Amministrazione comunale di Cava de’ Tirreni, con la partecipazione degli Istituti scolastici cittadini e dell’Anpi (Associazione nazionale Partigiani d’Italia), lunedì prossimo 28 gennaio, nella Sala del Consiglio di
Palazzo di Città, con inizio alle ore 9.30, commemorerà il “Giorno della Memoria”. Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa fece irruzione nel campo di concentramento di Auschwitz.
E il 27 gennaio 2019, come ogni anno, si celebra la Giornata della memoria.
La ricorrenza fu istituita dall’Italia il 20 luglio 2000, in ricordo delle vittime dell’olocausto, delle leggi razziali e di coloro che hanno messo a rischio la propria vita per proteggere i perseguitati ebrei, nonché tutti i deportati militari e politici italiani nella Germania nazista. Cinque anni dopo anche
dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite per commemorare le vittime della shoah. Dopo i saluti del Sindaco Vincenzo Servalli e del Presidente del Consiglio comunale, Lorena Iuliano, saranno gli alunni e le insegnanti dell’IIS De Filippis Galdi, Liceo scientifico Genoino, IC Carducci Trezza, Giovanni XXIII, Scuola media Balzico, I e III Circolo didattico e il presidente
dell’Anpi Cava de’ Tirreni, Patrizia Reso, a presentare riflessioni, declamazioni, drammatizzazioni, letture, poesie e musica, con la conduzione di Franco Bruno Vitolo.

Related posts