La Provincia di Salerno scrive al Prefetto:”Strada Provinciale 175 pericolosa”

La Provincia di Salerno propone di prendere in considerazione la situazione relativa alla Strada Provinciale n. 175 . Si comincia con l’elevata incidentalità che si registra su tale tratta stradale, anche per gli anni precedenti di fatto, si registrano episodi di veicoli che non rispettano i limiti di velocità imposti dalla segnaletica apposta, sebbene tale tratta sia costituita anche da una serie di curve a confine tra i territori di Pontecagnano Faiano e Battipaglia, oltre che da un lunghissimo rettilineo. Le condizioni di traffico sono particolarmente intense, specie durante il periodo estivo e durante i fine settimana per i numerosi locali notturni e gli stabilimenti balneari presenti lungo il tragitto e perché arteria di collegamento tra importanti località. Risulta essere l’asse di collegamento più breve tra Salerno e la costiera cilentana. La Provincia, pertanto, propone al Prefetto la possibilità di emettere un apposito Decreto, per autorizzare l’installazione di dispositivi e mezzi tecnici di controllo del traffico, finalizzati al rilevamento a distanza, senza la necessità della contestazione immediata prevista dall’art. 200 c.d.s., delle violazioni delle norme di comportamento di cui agli artt. 142 e 148 del c.d.s., sulla predetta tratta stradale.
Infine, in considerazione del fatto che la strada in questo periodo estivo è molto trafficata, la Provincia chiede al Prefetto di sollecitare il coordinamento delle varie Forze di Polizia presenti sul territorio, per una più assidua vigilanza dell’arteria provinciale.

Related posts