Furto in una ricevitoria di Maiori, preso un 24enne napoletano (video)

Alle prime luci dell’alba i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal capitano Umberto D’Angelantonio, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari e con obbligo di braccialetto elettronico, nei confronti di un 24enne napoletano, pregiudicato, individuato quale responsabile del furto a una ricevitoria di Maiori
Le indagini, condotte dai Carabinieri della Stazione di Maiori, sono partire a seguito della denuncia sporta dal titolare della Ricevitoria Lotto di via Nuova Chiunzi, che la mattina del 7 ottobre scorso, trovò la saracinesca dell’esercizio commerciale forzata, la porta aperta, con l’ammanco di 500 euro e 300 gratta e vinci.
Le indagini e la visione delle immagini di videosorveglianza presente nel locale e negli esercizi commerciali limitrofi, hanno permesso ai Militari della Stazione di Maiori, coordinati dal luogotenente Giuseppe Loria, di individuare la targa della macchina utilizzare per il colpo, dalla quale, mediante le attività di perquisizione domiciliare eseguita nei confronti dell’intestatoria del veicolo, sono stati rinvenuti gli indumenti usati dal giovane all’atto del furto.

Related posts