Furti nelle scuole di Cava de’ Tirreni, in manette un 40enne

Nella mattinata odierna, gli agenti della Polizia di Stato della Squadra Anticrimine del Commissariato di P.S. di Cava de’ Tirreni hanno proceduto all’esecuzione dell’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere a carico di V.A., di anni 40, pregiudicato originario di Cava de’ Tirreni, ed ivi residente, responsabile della lunga serie di furti commessi all’interno di istituti scolastici del centro metelliano che avevano destato grande allarme nella cittadinanza. L’ordinanza che ha confermato il carcere deriva dalle articolate indagini degli agenti del Commissariato di Cava dè Tirreni, che hanno portato alla ricostruzione di altri episodi, addebitabili sempre al suddetto, e che hanno permesso di
evidenziare modalità e circostanze relative ai numerosi furti commessi, tali da far ritenere il soggetto persona socialmente pericolosa e con una spiccata propensione a delinquere, avendone commesso un considerevole numero in pochi giorni e sempre ai danni di istituti scolastici. Per questi motivi il G.I.P. del Tribunale di Nocera Inferiore ha ritenuto di dover applicare quindi la misura cautelare della custodia in carcere presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni, anche per il rilevante rischio di recidiva
nella commissione di altri reati predatori.

Related posts