Ex Villa Malta, emblema del degrado

Sarno. Da emblema della frana del 5 maggio 1998, ad emblema del degrado e dell’abbandono. E’ l’ex ospedale Villa Malta in via Pedagnali, che svetta accanto ai comparti abitativi ricostruiti nel post alluvione. Oggi è uno scheletro instabile che da 17 anni giace senza alcun intervento neppure per la messa in sicurezza. Vetri e cornicioni pericolanti incombono sulla strada, parti di amianto ormai distrutte, erbacce ovunque nell’atrio accanto alla case. Negli anni diversi i progetti che però sono stati lasciati solo su carta. Ed intanto, quel che resta dell’ospedale distrutto dalla frana, è logorato dal tempo. La riqualificazione ed il riutilizzo sono punti importanti dell’agenda politica del sindaco Giuseppe Canfora, ma le idee si sono arenate dinanzi a numerosi problemi. Le difficoltà le spiega proprio il primo cittadino, per la struttura che è di proprietà dell’Asl. Canfora ha infatti chiarito di aver già chiesto un incontro con i vertici dell’azienda ospedaliera.

Related posts