Disfida dei Trombonieri, numeri da record per la diretta di Rtc Quarta Rete

Capita che la vita, per motivi di lavoro o per altre ragioni, ti porti lontano dalla tua terra natia. E per un cavese che, sin da bambino, legato alle tradizioni cittadine, ha visto ogni anno della propria vita scandito dalle manifestazioni folkloristiche che rendono Cava de’ Tirreni unica al mondo, essere lontano la prima domenica di luglio, giorno della Disfida dei Trombonieri è più difficile che mai. Ieri, però, in occasione della quarantatreesima edizione della Disfida dei Trombonieri a riportare, idealmente, tutti i cavesi sparsi nel mondo a Cava de’ Tirreni ci ha pensato Rtc Quarta Rete che ha trasmesso l’evento in diretta. Numerose persone hanno seguito l’evento in televisione, in streaming sulla pagina web dell’emittente, sull’app “Rtc Quarta Rete” ma anche sulla pagina Facebook dove numerose sono state le interazioni degli spettatori. Quasi mille i commenti, scritti durante la diretta, per ringraziare dall’Afghanistan, dal Portogallo, dall’Austria, dalla Germania, dall’Inghilterra, dalla Svizzera, da innumerevoli città italiane… insomma dal mondo intero per aver concesso a chi è lontano l’opportunità di seguire il fantastico spettacolo offerto dai sette casali in gara, dagli sbandieratori e dai cavalieri. A condurre magistralmente la diretta, la cui regia è stata curata da Roberto Cicco, la coppia formata da Manuela Pannullo e Gianluca Cicco, supportati dalla redazione di Rtc Quarta Rete e dall’intero staff tecnico. La diretta, oltre che un regalo offerto a tutti i cavesi che non hanno potuto essere presenti al Simonetta Lamberti, è stata una straordinaria vetrina per una manifestazione che tenta, e ne ha tutti i diritti visto i numeri e lo spettacolo che riesce ad esprimere, di varcare finalmente i confini cittadini.

Related posts