DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE INGIUNZIONI DI PAGAMENTO

Scade il 31 luglio prossimo la possibilità dei cittadini di presentare istanza di definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento.

L’Amministrazione Comunale con delibera n. 28 del 30 maggio 2019 ha approvato il Regolamento di disciplina della definizione agevolata delle ingiunzioni di pagamento EX R.D. n.639/1910 – ai sensi del D.L. 30 Aprile 2019, n. 34, che consente la definizione agevolata delle entrate comunali non riscosse, anche tributarie, e consente di saldare il debito senza corrispondere le sanzioni.  

Le ingiunzioni a cui si fa riferimento sono quelle notificate dal 2000 al 2017

I debitori possono estinguere il debito, senza corrispondere le sanzioni, versando le somme ingiunte a titolo di capitale ed interessi; le spese relative alla riscossione coattiva; le spese relative alla notifica dell’ingiunzione di pagamento;  le spese relative alle eventuali procedure cautelari o esecutive sostenute; per le sanzioni amministrative per violazioni del codice della strada.

Per ogni ulteriore informazione e sulle modalità di adesione alla definizione agevolata è possibile consultare il sito istituzionale www.cittadicava.it, sezione regolamenti, oppure contattare l’Ufficio Tributi in via Corradino Schreiber.

Related posts