Coronavirus, a Cava deferite le prime persone in giro senza motivo

Deferite, a Cava de’ Tirreni, le prime persone beccate in giro senza le adeguate motivazione previste dal decreto “Io Resto a Casa”. Il primo cittadino Vincenzo Servalli invita i commercianti a chiudere per le ore 18:00.

Related posts