Cavese, al via la campagna abbonamenti #zumbzumbuagliò

Lo slogan #zumbzumbuagliò era stato già annunciato mercoledì sera, nel corso della presentazione ufficiale della squadra alla città, in un’affollatissima Piazza San Francesco, questa mattina, invece, la società di patron Campitiello ha fatto cadere i veli anche sui prezzi della campagna abbonamenti per la stagione che dovrebbe prendere il via (il condizionale è d’obbligo) il prossimo 6 settembre.
Prezzi ritoccati verso l’alto rispetto alla passata stagione, ma non mancano sconti e promozioni.
Si va dai 100 euro della Curva ai 300 della Tribuna centrale. Una tessera di accesso al settore distinti, invece, costerà 150 euro. Previsti ridotti (non, però, per il settore CURVA) per bambini dagli 8 ai 14 anni, studenti, donne e anziani over 65 e promozioni per famiglie, disoccupati e studenti universitari.
Gli abbonamenti, che saranno validi per 15 incontri casalinghi (la società si è riservata ben due giornate biancoblù, anche perché la Cavese giocherà le prime due gare interne in campo neutro e porte chiuse), potranno essere acquistati dal 31 agosto al 12 settembre: nei prossimi giorni saranno specificati punti vendita e modalità di acquisto. Sul fronte tecnico, invece, la squadra prosegue il lavoro al “Desiderio” di Pregiato dove domani disputerà l’ennesimo test amichevole di questo lungo precampionato. Gli aquilotti incroceranno i tacchetti con il neopromosso Gragnano. Il fischio d’inizio è programmato per le 16.30. Un’occasione in più per mister Longo di verificare tutti gli elementi a sua disposizione. Giovani, ma anche più esperti, come il 25enne Domenico Aliperta, la freccia di Somma Vesuviana (come veniva definito qualche anno fa), un esterno mancino, con un passato anche in Lega Pro con le maglie di Gela, Noicattaro e Hinterreggio. Pedina che potrebbe risultare molto utile al tecnico aquilotto.

Related posts