Cava de’ Tirreni, XXVII Festival delle Torri: Venerdì 29 luglio la presentazione a Palazzo di Città

CAVA DE’ TIRRENI. Con la XXVII edizione 2016, torna il folklore internazionale a Cava de’ Tirreni col “Festival delle Torri”: rassegna internazionale di musica, danza, arte e folklore, portato in scena dall’Ente Educativo-Storico-Culturale Sbandieratori Cavensi – Città di Cava de’ Tirreni.

Uno degli appuntamenti più attesi dell’estate metelliana, la cui prima edizione si tenne nel 1988.

La serata conclusiva della rassegna, con lo spettacolo dei gruppi partecipanti, quest’anno provenienti da: Argentina, Spagna ed Ucraina, avrà luogo sabato 6 agosto in Piazza Eugenio Abbro a partire dalle 20.45.

Anche quest’anno la pace, la fratellanza tra i popoli e la promozione del valore della diversità culturale saranno i temi portanti della rassegna.

Accanto all’aspetto spettacolare e folk si affiancheranno due mostre curate dal Centro Studi Ricerche Storiche – Città della Cava, altra sezione aderente alla struttura dell’Ente Sbandieratori Cavensi: la prima, che aprirà giovedì 4 agosto all’ingresso principale del Palazzo di Città, avrà per oggetto “la pace tra i popoli”, con l’esposizione delle quattro opere vincitrici del concorso: una torre per la pace, promosso la scorsa primavera nelle scuole cittadine, e delle tavole espositive del progetto di realizzazione del monumento redatto del Prof. Alfonso Vitale; la seconda, sarà allestita invece in Piazza Abbro, venerdì 5 giugno, e attraverso una rassegna fotografica, unita ai costumi nazionali dei gruppi partecipanti al meeting, i visitatori potranno scoprire la loro cultura, la storia, gli usi e le tradizioni.

Le novità della XXVII edizione 2016 del Festival delle Torri e il programma ufficiale saranno presentati alla Città e alla stampa il prossimo venerdì 29 luglio, alle ore 10,30, nell’Aula Gemellaggi del Palazzo di Città.

Related posts