Cava, continua l’emergenza sicurezza, derubato bar in pieno centro

Cava ancora bersaglio dei ladri. Nella notte tra sabato e domenica, un noto bar del centro è stato rapinato. Al vaglio degli inquirenti, i filmati delle telecamere di videosorveglianza.
Ennesimo furto a Cava de’ Tirreni, bersagliata in questo periodo dai ladri. Stavolta a finire nel mirino, un bar del centro cittadino. Nella notte tra sabato e domenica, dei malviventi sono entrati nel bar “Picante” che si trova su Corso Umberto I. Indisturbati e probabilmente dotati di attrezzi da scasso, i balordi si sono intrufolati nell’attività sperando di trovare, a fine giornata, un interessante bottino, vista la grande affluenza di persone, sabato sera, lungo il corso principale, richiamate dalla festa patronale della Madonna dell’Olmo.

Per accedere all’interno dell’esercizio commerciale, i malviventi hanno sfondato la vetrata della porta laterale. All’interno del bar, però, i ladri hanno trovato un magro bottino. Dopo aver racimolato i pochi spicci ed un monitor, delusi, si sono dileguati nella notte. Domenica mattina, la brutta scoperta dei residenti della zona e dei gestori del bar, con quest’ultimi che hanno provveduto ad allertare le Forze dell’Ordine. Sulla vicenda indagano gli inquirenti, che al momento stanno visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e nel locale per identificare i balordi. Proprio dai video, dunque, potrebbe arrivare la svolta alle indagini.

In questi mesi, sono diverse le attività commerciali e le abitazioni private diventate oggetto delle attenzioni di ladri e rapinatori, tanto da destare una concreta preoccupazione tra i cittadini che, ultimamente, si sentono abbandonati a sé stessi, in tema di sicurezza.

Related posts