Reddito di Cittadinanza, denunciate dai Carabinieri 86 persone in tutta la provincia

Nel corso del primo semestre del corrente anno, compreso l’intero periodo di emergenza sanitaria Covid – 19, le Stazioni Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno hanno condotto una capillare attività d’indagine sulla verifica dei requisiti previsti per la concessione del reddito di cittadinanza, al termine della quale è stato accertato che su di un campione esaminato di oltre 2000 cittadini percettori del sussidio, 86 non ne avevano diritto.

Read More

Blitz della Polizia Locale in una salumeria e in un’officina meccanica: multa e denunce

La Pattuglia Annona della Polizia Locale, a seguito di controlli delle attività alimentari, ha provveduto nella giornata di ieri, al sequestro di prodotti scaduti e in cattivo stato di conservazione presso una salumeria nel centro cittadino. Al proprietario è stata elevata una sanzionato con un ammenda da 2000 euro con comunicazione di reato all’Autorità Giudiziaria per la vendita al pubblico di prodotti in cattivo stato di conservazione. Nei giorni scorsi, gli agenti della Sezione Annona hanno posto sotto sequestro una officina meccanica per autoveicoli completamente abusiva alla frazione Sant’Arcangelo, e provveduto ad elevare al titolare dell’attività illecita una sanzione di 5000 euro, con comunicazione di reato all’Autorità Giudiziaria.

Read More

LA DIA DI SALERNO CONFISCA 2 MILIONI DI EURO AD UN IMPRENDITORE VICINO AL CLAN “ZULLO”,

La DIA di Salerno, con provvedimento emesso dalla Sezione Riesame e delle Misure di Prevenzione di quel Tribunale, su proposta del Direttore della DIA, ha confiscato due aziende di panificazione e numerosi rapporti finanziari, per un valore complessivo stimato in oltre 2 milioni di euro, a Di Marino Antonio, 29enne di Cava de’ Tirreni (SA). Nel 2018 era stato colpito da provvedimento di custodia cautelare in carcere, eseguito nell’ambito dell’operazione “Hyppocampus” su disposizione del GIP del Tribunale diSalerno, unitamente ad altri 13 indagati, ritenuti responsabili di estorsione, usura e trasferimento di valori commessi con l’aggravante del metodo mafioso. Nello specifico, al Di Marino venne contestata l’appartenenza all’organizzazione criminale operante nel…

Read More

TENTA DI TOGLIERSI LA VITA: CARABINIERI SALVANO UN UOMO A POSITANO

I Carabinieri della Compagnia di Amalfi, nella giornata di mercoledì, hanno evitato che un uomo, originario della Costiera, la facesse finita togliendosi la vita: il lieto epilogo di questa triste storia è dovuto alla prontezza di alcuni militari della Stazione di Positano, che liberi dal servizio ed in abiti civili, mentre facevano rientro alle loro abitazioni in penisola sorrentina, hanno notato un furgone sospetto parcheggiato nei pressi della “Pinetina”, sulla SS163 tra Positano e Vico Equense. La vittima, in preda ad un forte stato di depressione legato all’acuirsi di alcune problematiche di natura familiare, era uscito di primo mattino per andare a lavorare ed ricercato dalla tarda mattinata a seguito…

Read More

TENTANO DI TRUFFARE ALCUNI ANZIANI IN COSTIERA: CARABINIERI DENUNCIANO DUE PERSONE

Il Comando Provinciale Carabinieri di Salerno sta seguendo con attenzione il fenomeno delle cosiddette “truffe agli anziani”, attuando una politica di costante prevenzione del fenomeno e repressione degli eventi delittuosi. Proprio nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Amalfi, a seguito di alcune segnalazioni pervenute sul 112 da parte di alcuni cittadini della Costiera, sono riusciti ad individuare e denunciare 2 persone, provenienti dall’area del napoletano, resesi responsabili del reato di tentata truffa in danno di anziani, commesso in concorso. I due malfattori, come spesso accade, hanno tentato di utilizzare il classico metodo della chiamata per la consegna di un pacco, ordinato da un fantomatico nipote delle vittime,…

Read More

Molesta una paziente, sospeso primario del “Ruggi”

La Squadra Mobile della Questura di Salerno, unitamente alla Sezione di PG in sede – Aliquota Polizia di Stato, coordinati dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, nella mattinata odierna, ha dato esecuzione all’Ordinanza Applicativa di Misura della sospensione dell’esercizio della professione medica, con interdizione di tutte le attività ad esso inerenti, per la durata di anni uno, emessa dal GIP del Tribunale di Salerno, nei confronti di medico, primario f.f. dell’U.O.C. di Radiologia presso l’Ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno.L’indagine scaturita da un’attività avviata in seguito alla denuncia di una donna, ha permesso di ricostruire le dinamiche con le quali l’indagato, il medico…

Read More

RIAPERTURA DELL’ATTIVITÀ SPORTIVA, LE PRECISAZIONI DELLA FIB

In relazione alle ordinanze emanate dalle Regioni e dai Comuni in merito alla ripresa dell’attività negli impianti sportivi, bocciofile comprese, si ravvisa che spesso tali ordinanze sono in contraddizione tra loro e che in alcuni casi permettono la pratica all’aperto, in altri casi consigliano la pratica all’aperto, in altri casi ancora permettono l’uso degli impianti sportivi e a volte includono lo sport delle bocce nelle attività permesse, in altre non menzionano lo sport delle bocce fra le attività permesse. La FIB, nel pieno rispetto delle norme emanate dal Governo nazionale, ha consentito, al momento, esclusivamente l’allenamento in forma individuale degli atleti di interesse nazionale. È evidente che la FIB non…

Read More