Anno scolastico 2015/16: nominati quattro nuovi dirigenti

Si risolve anche a Cava de’ Tirreni, in extremis, il problema delle dirigenze scolastiche che aveva interessato diversi istituti dell’intera provincia. A pochi giorni dal suono della prima campanella di settembre sono infatti arrivate le nomine definitive dei quattro nuovi presidi con rapporto di lavoro a tempo indeterminato che prenderanno ruolo in tre dei quattro circoli didattici di Cava de’ Tirreni e presso l’istituto comprensivo “Carducci-Trezza” della frazione di San Lorenzo. Sono tutte donne e tre su quattro sono cavesi. Si tratta di Maria Alfano, che andrà a dirigere gli istituti che rientrano nel I Circolo Didattico – tra questi le materne di Santa Maria del Rovo, la “Don Bosco”, e la “Mamma Lucia”; Pasqua Cappiello, unica dirigente non cavese ma proveniente da Sorrento, alla quale è stato affidato il II Circolo Didattico; Raffaelina Trapanese invece dirigerà il III Circolo che abbraccia tutte le tutte quelle scuole primarie e dell’infanzia che si collocano nella parte nord-orientale della città (San Nicola, Pregiato, “Simonetta Lamberti”, San Pietro, Annunziata e Dupino) e infine Filomena Adinolfi nominata dirigente scolastico del plesso “Carducci-Trezza” in via Carlo Santoro. Dopo quattro anni nel corso dei quali si sono susseguiti altrettanti dirigenti per ogni istituto, possono quindi tirare un sospiro di sollievo gli insegnanti e i genitori di quasi 3000 alunni che, con l’imminente inizio dell’anno scolastico, rischiavano di trovarsi sotto la responsabilità di dirigenti solo temporanei. Si temeva infatti che l’iter per le nomine ufficiali non si sarebbe concluso prima del prossimo mese di novembre e intanto a dirigere le scuole ci sarebbero stati presidi temporanei. Per fortuna così non è stato e con la designazione dei dirigenti di ruolo sarà garantita un’attività scolastica continuativa e senza buchi organizzativi.

Related posts