Angri, denunciati ladri di elettricità

Angri – Sono stati denunciati due uomini che si appoggiavano abusivamente alla rete elettrica cittadina

Rubano energia elettrica tramite un allaccio abusivo alla rete cittadina. In manette due residenti di Angri che nella giornata di ieri sono stati denunciati dai Carabinieri del Reparto Territoriale di Nocera Inferiore con l’accusa di furto aggravato. I due – un 56enne e un 77enne, proprietari di un immobile a due piani con giardino e intestatari di regolari contratti per la fornitura di energia elettrica – avevano escogitato un complesso e ingegnoso sistema per arrotondare a loro favore la bolletta della luce a fine mese: un bypass realizzato con cura minuziosa e opportunamente celato a 50 centimetri dal suolo. A scoprire l’industrioso stratagemma i militari della Sezione Operativa che, con l’aiuto del personale tecnico dell’Enel, hanno eseguito un attento sopralluogo dell’abitazione e una serie di controlli mirati. Ricerche e scavi durati circa 4 ore che hanno portato alla luce la truffa messa in atto dai due angresi.

Related posts