Amalfi in Jazz: Venerdì con i Tijuca Quartet la prima della raffinata rassegna che fa di piazza Duomo un salotto musicale

Piazza Duomo indossa ancora una volta le vesti di affascinante salotto musicale con “Amalfi in Jazz”, al via venerdì 5 luglio 2019.

Completamente gratuiti, gli appuntamenti musicali, in programma tutti i venerdì di luglio (5, 12, 19 e 26) si svolgeranno ai piedi della spettacolare scalinata della Cattedrale con inizio alle 22.00.

Si inizia venerdì con i Tijuca Quartet un quartetto salernitano brazilian/jazz che fonde la cultura e la tradizione brasiliana con i colori del jazz. Con Gerardina Tesauro alla voce, Aldo Vigorito al contrabbasso,Rocco Sagaria alla batteria, Marco De Gennaro al piano e con la partecipazione speciale di Sandro Deidda al sax. Lo spirito che anima il concerto nasce dall’esperienza di vita di Gerardina Tesauro. Quasi dieci anni vissuti fra Italia e Sao Paulo sono il sale di un concerto che ci porta in Brasile, un paese che ci viene raccontato in musica con ritmo, affetto e un pizzico di saudade.

Venerdì 12 luglio alle 22.00 la rassegna continua con Casanova Swing Band, con Carmine Granato, Donato Verace alla tromba, Peppe Plaitano al sax, Peppe Picardi al trombone, Marco De Domenico al piano, Giovanni Crescenzi al basso, Pasquale di Lascio alle percussioni, Leonardo De Lorenzo alla batteria.

La terza serata di Amalfi in Jazz ospita i Neri per Caso che porteranno nella piazza di Amalfi il loro progetto musicale “We love The Beatles”. Il più amato sestetto vocale italiano celebra John, Paul, George e Ringo con nuove straordinarie interpretazioni delle loro canzoni.

La rassegna si concluderà venerdì 26 luglio con una delle eccellenze del jazz italiano: Walter Ricci che con la sua Big Band presenterà in anteprima il nuovo album “Stories”.

Related posts